Ischitella, Italy

Ischitella è situata a 314 m sopra il livello del mare sul versante settentrionale del Gargano. La sua posizione strategica, dalla quale domina il mare Adriatico e il lago di Varano, ha dato al borgo il compito di postazione difensiva. Nel periodo svevo, infatti, il nome Ischitella era accompagnato dal termine “castrum”.

La collina su cui sorge è ricca di ulivi non a caso all’ingresso del paese è posta un’insegna che indica il suo status di città dell’olio.

Dal centro abitato la vista spazia dalle colline circostanti al mare Adriatico fino alle isole Tremiti e al lago di Varano. In alcune giornate particolarmente limpide si arriva a vedere, in direzione nord-ovest, la costa adriatica del Molise e dell’Abruzzo e in direzione nord-est si riesce a scorgere la costa dalmata.

La prima notizia storica che parla di Ischitella è del 970, quando vi si era accampato un gruppo di musulmani, intenti a compiere scorrerie sui paesi limitrofi, poi cacciati da parte dell’imperatore Ottone I. Successivamente il nome Ischitella viene fatto su una bolla papale del 1058 di Papa Stefano IX, il quale ordinava la sua protezione verso l’Abbazia di Calena (Peschici) e la cella di San Pietro in Cuppis (poco distante dal paese). Principale personaggio storico del paese fu Pietro Giannone.

Poco distante dal centro abitato si trova la Chiesa del Crocifisso di Varano, posta su un’altura da cui si può ammirare il Lago.

Durante il periodo estivo Ischitella è una delle località più frequentate , grazie alle sue spiagge ed ai servizi che offre, soprattutto in località Foce Varano, oltre al silenzioso e fresco faggeto.

Informazioni

Scopri